Biografia IT

 

Dal 16 maggio 2014, in tutte le radio ed online stores, torna con “The rhythm of life” Robb Cole, l’artista pop,dance italo-svizzero, cantautore , ballerino e designer.   
Questo brano dance è stato scritto da Robb Cole, Andrea Gallo e da Luca Venturi che ne ha curato anche la produzione, registrato negli Studi Metropolis di Milano si candida ad essere una delle hit di questa estate .
"Sono una persona molto positiva e vorrei portare questo sentimento anche nelle mie canzoni", ha detto Robb Cole che aggiunge:  " L'energia della mia canzone, The Rhythm Of Life, deve dare una carica positiva a tutti, perché dietro alla facciata della vita quotidiana , le persone devono combattere grandi sfide. Questo è anche il motivo per cui abbiamo registrato il video a Roma, una città piena di storie di persone con i loro trionfi e le loro sconfitte, ma che alla fine vivono sempre col sorriso sulle labbra ".

Robb Cole sarà uno degli artisti premiati al prestigioso e prossimo evento internazionale ” Gala Prix Walo 2014” ( www.prixwalo.ch ) il 18 maggio presso il Kongresshaus di Zurigo, dove presenterà il nuovo singolo live con i suoi ballerini.

Robb Cole esordisce nel 2007 con il suo primo album dal titolo " Indescrivibile " che pubblica con la sua etichetta RC-MUSIC (www.rc-music.ch ) e col quale ottiene rapidamente un grande successo di pubblico che gli permette in seguito di realizzare un fortunato tour, ‘Prigioniero’,  davvero tanti concerti  in tutta Europa, negli Stati Uniti e in Asia.

Nel 2008 pubblica "Dancing On The Beach"  feat. Spagna e conquista subito tutte le top 10 dance europee .
Oltre a Spagna, negli anni successivi, troviamo tra le sue collaborazioni anche Marie Claire D'Ubaldo nel duetto su “World we love”, poi Haddaway, Patrick Jordan e Viola Valentino. Proprio queste collaborazioni eccellenti, saranno il pretesto per la realizzazione di un nuovo album nel quale Robb Cole le vuole inserire , insieme ad alcuni suoi brani.  
Così nel 2012 pubblica “Domani è un altro giorno” che contiene queste collaborazioni e altri suoi brani, il risultato è un piacevole miscuglio di canzoni tra inglese, italiano, spagnolo e tedesco.
Prodotto artisticamente da Luca Venturi, CMP Italy e la Rc-Music Records, l’album è distribuito EDEL e l’uscita viene anticipata dal singolo che da il titolo all’intero lavoro ed è una canzone di denuncia contro l’omofobia .

Attualmente Robb Cole sta lavorando al suo nuovo album che sarà prodotto sempre dalla OnTheSet e in “Rhythm of life” vede la sua anticipazione.